sabato 29 ottobre 2016

Oggi lascio

Oggi lascio che questo mare d'oro mi scaldi. Sorrido, all'entusiasmo con cui un bimbo ha staccato metà della sua merenda (senti come è buona), ad una penna che lontana e azzurra pensa a me, ai ciclamini che pure fioriscono, là nel bosco. Oggi voglio essere una foglia che rifulge, voglio cadere in uno sguardo, come a caso.

4 commenti:

  1. Bello questo lasciarsi andare, diventare cosa tra le cose...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pim, ogni tanto soltanto essere ;-)

      Elimina
  2. "..voglio essere una foglia..voglio cadere in uno sguardo.." Ecco ti guardo, contagiato dalle parole.
    massimolegnani

    RispondiElimina