lunedì 26 maggio 2014

Tripadvisor

Una bella hall con la sua porta girevole, un giovane portiere compito e un fattorino in divisa pronto a prenderti la valigia che scivola lieve sulla guida verde scuro. Tu un po' affannata dal viaggio e dal caldo ti ritrovi a pensare che b&b e agritur son belli assai, però anche questi grand hotel di una volta hanno il loro bel perchè. Tant'è che chiedi la sveglia alla reception -  e non è solo perchè non ti fidi più tanto del tuo smartphone, dopo l'ultimo volo che gli hai  fatto fare - e saresti tentata di chiedere pure di mandare un fax, o se sono arrivati messaggi per te, qualcosa del genere. 
Ti lasci cadere sul letto, non prima di aver constatato con pigra e voluttuosa soddisfazione che nell'armadio c'è un bell'accapatoio bianco e le ciabattine di spugna, e ti addormenti pensando bella scelta. E quando dopo quello che ti è sembrato un amen ti svegli con il pianto disperato di un bimbo che ti piove dall'alto come una doccia fredda, tutto quello che riesci a pensare è: era troppo bello per essere vero. Torni coi piedi per terra, ti consoli col wireless che è in effetti è una freccia e ti riaddormenti, un po' a spizzichi, sognando di guerre e rapimenti, chissà perchè. 
La colazione ti rimette in pace, con quel pane fragrante che piace a te e i salumi profumati, i muffin, le torte per tutti i gusti, più uno, e la cameriera felpata e sorridente. Buona giornata, buon lavoro. 
Ed il lavoro è buono ma faticoso assai, così la sera, avvolgendoti nell'accappatoio, dedichi un lungo, intenso pensiero alla famiglia del piano di sopra. Che siate partiti, miei cari, che siate partiti. Ed è con questo mantra che scivoli nel sonno. 
Eri ancora a cavallo, una gamba nel mondo dei sogni, l'altra ancora qui da noi, quando al di là della testiera del letto iniziano i fuochi d'artificio. L'intensità con cui la signora comunica al mondo il suo piacere è tale e tanta che nonostante lo sconcerto e la botta di nervoso ti scappa pure un po' da ridere. E ti dici: finirà presto. Invece no. La signora comunica al mondo il suo piacere con tale e tanta intensità per tutta la notte. Per questo, nonostante i muffin ai semi di papavero e le focaccine paffute che ti accolgono a colazione, entro le 8.00 avrai già aperto Tripadvisor e avrai messo un bell'uno al grand hotel di una volta, che pure colpa non ha, perchè credetemi, fra i polmoni del bimbo e le follie della signora, probabilmente neppure nella camera di sicurezza della Gringott Bank sarebbe stato possibile chiudere occhio. Ma tant'è. 

11 commenti:

  1. Non so come mai, eppure i Grand Hotel di un tempo (situati perlopiù in località strategiche, termali o balneari) sono sempre i più rumorosi. Talvolta a causa di un'acustica sfavorevole creata dai pavimenti in legno (sempre a lisca di pesce, alla moda vecchia), oppure (più volgarmente) per via di pareti posticce in cartongesso. Quando possibile, preferisco alberghi nuovi o recentemente ristrutturati. Altrimenti... tappi per le orecchie!

    Ciao Prish, buona settimana.
    Pim

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è tutta una poetica degli alberghi che varrebbe la pena raccontare!
      grazie Pim, buona settimana anche a te

      p.s. che poi questo lo era pure, recentemente ristrutturato, neanche una lisca di pesce aveva.... :-S

      Elimina
  2. tutta la notte a comunicare al mondo il suo piacere...era da mettere nelle recensioni su tripadvisor...magari era l'albergo a ispirarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, ognuno ha le proprie aspirazioni! :-)

      Elimina
  3. Meglio le pensioncine poco frequentate e confortevoli, fidati di Camillo :-)
    massimolegnani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Camillo ce l'ha un account su Tripadvisor?!

      Elimina
  4. Camillo non sa nemmeno cos'è Tripadvisor :-)))
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato, le sue recensioni sarebbero utilissime!!

      Elimina
  5. proverò a spiegarglielo
    :-)

    RispondiElimina
  6. IL CARTONGESSO ISOLA BENE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il maiuscolo è per dimostrarcelo? ;-)

      Elimina