domenica 19 gennaio 2014

Aggiornando sistemi. Aggiornando, sistemi

Tra un backup e un sincronizza, mi accorgo che certi cambiamenti son veri e propri traslochi e mi ritrovo col naso negli scatoloni ad aprire vecchie lettere e sospiri di sollievo, rispolvero le piccole magie dei miei tutti i giorni, batto un cinque a jack in the box che ripete ubbidiente le sue sorprese e misuro quanto bruciano ancora febbri e ferite. E fra un lo butto e un non lo butto, elimina e svuota cestino, scopro che unisci cartelle, qualche volta, assomiglia tanto ad unisci i puntini.

8 commenti:

  1. ...scopro che unisci cartelle, qualche volta, assomiglia tanto ad unisci i puntini.
    Ah ah vero! Unisci i puntini e individui l'immagine. Unisci le cartelle e ricomponi un percorso. Già, come i pezzetti di un puzzle :)
    Così anche quella noiosa cosa che è "riordinare" può svelare sorprese, dare risposte, ricostruire storie. Come uno sguardo che acchiappa tutto il panorama!
    Prish qualche volta fai scivolare le parole con un delizioso pennello ;)
    Irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'è nulla di più disordinato del mio riordinare Irene! ma questo, qualche volta, consente inattesi viaggi nel tempo :-)
      grazie e buona settimana! prish

      Elimina
  2. Certe operazioni informatiche assomigliano a veri e propri lavori di ristrutturazione - del proprio passato. Sarà che la memoria del pc è vasta, sarà che mettere mano a cartelle e file sembra un gioco d'acqua, ma personalmente preferisco ordinare il materiale accumulato piuttosto che eliminarlo. Quando sarò indementito del tutto, avrò qualcosa da leggere.
    Ciao Prish, buon lunedì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio d'accordo con te, Pim. Il problema è che per garantirmi di poter leggere il materiale accumulato quando sarò 'indementita del tutto' (poichè manca MOLTISSIMO tempo!!) devo per forza assicurarmi di renderlo accessibile agli strumenti del futuro (come dire, non vorrei metaforicamente ritrovarmi al momento buono con scatoloni pieni di floppy!)
      E' un lavoraccio, ma anche io continuo romanticamente a pensare che ne valga la pena...
      Buon lunedì anche a te, Prish

      Elimina
  3. E' una pericolosa avventura salire in soffitta!
    Ciao
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Pericolosamente affascinante :-)

      Elimina
  4. E' il mio modo. E' una modalità quasi orientale, quella di viaggiare dentro il passato.
    Nella prossima vita, mi piacerebbe provare l'esperienza di viaggiare (un pò) più leggera. Chi sa come sarebbe?
    Prish.....ho appena sfornato i biscotti. Prepari tu il tè? :)
    PuntoG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... i tuoi biscotti, .G quanto mi son mancati! la teiera è bollente, la poltrona è sprimacciata ed io son pronta a sognar di viaggi, delle prossime vite e delle vite parallele!

      Elimina