domenica 20 novembre 2011

Strategie


'Basta piangere, che a piangere tanto ti vengono gli occhi rossi e brutti come quelli del lupo cattivo. Invece se ridi ti vengono gli occhi brillanti e belli come le stelle.'
Nonna M.


'Basta piangere. Pensa a quello che ha sofferto Gesù Cristo sulla croce e smettila di piangere così tanto per un'iniezione'.
Nonna L.


Entrambe le nipotine - comunque - smisero di piangere
.
 

8 commenti:

  1. La saggezza delle nonne.....che tenerezza!!!!
    Me le copio sui post-it gialli e le attacco in giro in giro per casa.

    Buonaserata Prishilla

    .G

    RispondiElimina
  2. Si tratta sempre di trovare le parole giuste, quelle che vanno diritte al cuore senza passare per il via. Sembrerebbe facile, invece non lo è, qualunque sia il mestiere (compreso quello di vivere).
    La soluzione la suggerisci tu: bisogna prendere esempio dalle nonne...

    Ciao Prish.
    Pim

    RispondiElimina
  3. Peccato. Le nonne peccatrici. Piangere fa bene. Almeno quanto ridere.

    www.pasqualemisuraca.com

    RispondiElimina
  4. Finalmente riesco a commentare sul mio blog. Pare che splinder stia già tirendo i remi in barca.... e io mi preparo ad un altro trasloco.
    Ma non era questo che ero venuta a dire!

    Dunque:

    - Pasquale: sì hai ragione piangere fa bene, molto bene. Spesso diciamo 'smetti di piangere' non per l'altro, il piangente, ma per noi stessi. Perchè quello che è veramente difficile da sopportare è veder piangere chi amiamo. Detto questo però, credo che se è vero che spesso gli adulti piangono troppo poco è però altrettanto vero che spesso i bimbi piangono un po' troppo!!

    - Pim e .G: le nonne sono fantastiche. Queste due poi, sono più che fantastiche, entrambe!

    un saluto e a presto, qui o altrove....

    Prish

    RispondiElimina
  5. Non mancare di farci sapere il tuo nuovo indirizzo!

    Pim

    RispondiElimina
  6. Certamente, Pim!

    buona giornata

    Prish

    RispondiElimina
  7. Nonna L. non mi è per niente simpatica. E a me avrebbe fatto stringere le natiche, "durone" assicurato!

    RispondiElimina
  8. Bè, in effetti la frase non era esattamente un esempio di dolcezza, ma nonna L. è una grande nonna. Una di quelle che ti insegna che nella vita serve di più stringere i denti (denti, non chiappe!!!) che lamentarsi, ma che ti ricompensa con certe padellate di patate fritte.......!!

    RispondiElimina