domenica 18 aprile 2010

Un po' di bianco e di silenzio

Perchè non tutto vuole essere detto, figuriamoci scritto.

6 commenti:

  1. Biz, non c'è che dire: anche nella comunicazione non verbale dai prova di avere mille risorse!!
     

    RispondiElimina
  2. scherzi a parte, devo dire che in questo periodo proprio non riesco a scrivere.
    Per certi versi sono contento di ciò.
    L'altro giorno ho fatto un video per un progetto di concorso, con il mio prof. in pensione. Ho provato ad aggiungere delle note scritte da lui (io non riesco più a scrivere). Poi ho provato a toglierle e si capiva tutto lo stesso, o meglio, le immagini parlano già, forse in modo non univoco, ma è questo il bello.
    Così la musica.
    Le parole sono dittatoriali, comunque egoiste, verbocentriche: se ci sono le parole, escludono il resto. Invece, è il resto che esiste, che è reale.

    RispondiElimina
  3. certo scrivi bene, verbocentricamente bene, della tua sopraggiunta incapacità di scrivere ;-)

    e poi, non riuscire a scrivere ha un legame con il non riuscire a leggere?

    (volevo mettere la faccina che saluta ma non c'è quindi mi tocca scriverlo) ciao, prish

    RispondiElimina