giovedì 22 gennaio 2009

Via Galimberti, in gennaio

Ha i baffi grigi e un maglione girocollo di una tonalità di poco più scura. Ha il viso e le mani di chi ha lavorato all'aperto e un paio di occhiali che da poco si è risolto ad indossare. La montatura l'ha scelta sua nipote, quella che fa l'università, che sua figlia tra la casa e il lavoro tempo proprio non ne ha, e poi mamma hai dei gusti così antichi: dall'ottico col nonno ci vado io. E' bello vederlo in questa mattina gelida e assolata, seduto in maccchina sotto casa di lei.


Lei ha un dolcevita color lavanda e i capelli corti bei lucidi, perchè ha ripreso a sciacquarli con l'aceto ma non lo dice a nessuno perchè se ne vergogna un po'. Figurati alla mia età. E' bello vederla, seduta sotto casa nella macchina di lui. Che poi, a chiamare casa questo appartamentino in città lei proprio non si sa abituare. D'altra parte suo figlio ha pure ragione, mamma non sto tranquillo a saperti qui da sola, e così eccola qui: camera, bagno, soggiorno, cucinotto. Se hai bisogno alzi il telefono e in due minuti sono da te.


Lui ha il braccio intorno alle spalle di lei e lei ha il busto appena inclinato verso il volante. Sta pensando adesso gli chiedo se sale a prendere un caffè. Santo cielo cosa penseranno i vicini. Adesso glielo chiedo. Adesso. Fra un minuto. Lui sta pensando io adesso la bacio. Adesso. Adesso. Fra un minuto. E sono ancora lì, seduti in macchina vicini, a guardare avanti.

10 commenti:

  1. Un ritratto a tinte tenui dipinto in punta di penna. Mi è piaciuto proprio tanto...


    Buon fine settimana, Prish.

    RispondiElimina
  2. La vecchiaia è più tenera dell'età infantile.

    Che infatti, non è affatto tenera, ma invece selvaggia e violenta.

    RispondiElimina
  3. Grazie Mont, detto da un fotografo è un particolare onore!

    RispondiElimina
  4. Grazie Pim, data la mia inettitudine con il pennello, bisogna che mi dia da fare con le parole! Buona settimana, a presto Prish

    RispondiElimina
  5. Ciao Biz, sai che a volte anche la vecchiaia mi appare selvaggia? Certo meno dell'infanzia però. Comunque credo che la tenerezza attraversi tutte le età, le sue manifestazioni in età avanzata forse mi colpiscono di più perchè sollecitano una speranza per il futuro... chissà che non mi salvi dal destino della orribile strega ;-)

    RispondiElimina
  6. Sul selvaggio hai ragione Prish, certo.


    A proposito, poi si sono baciati? :-)

    RispondiElimina
  7. Aspettano San Valentino.... ;-))

    RispondiElimina
  8. qualche volta non si può fare a meno di caderci dentro a capofitto!

    ciao Irene, a presto

    RispondiElimina